.
Annunci online

  belgapalermitanoepazzo [ blog di un belga che vive a Palermo........e ci sta bene ]
         

QUESTO BLOG E' GEMMELATO CON http://livializ.ilcannocchiale.it


2 marzo 2010

quando un cliente lascia l'albergo,

gli chiediamo sempre di restituirci la chiave della camera (ci sono clienti abituali che ci portano le chiavi ogni 5 o 6 soggiorni!!!) Peró mi sa che da domani mattina chiederó anche ai clienti se non si sono scordati di niente nella camera.

Infatti, oggi pomeriggio sono stato alle poste dove ho spedito vari pacchi con quel che i clienti avevano dimenticato nelle camere queste ultime settimane, ovvero 2 pigiami, 1 dopo barba, 1 profumo, e anche una spugna (questo ha fatto ridere molto l'impiegato delle poste, chissa perché).

E questo, senza contare la decina di oggetti che stazionano da noi aspettando notizie del leggittimo proprietario (tra i quali 1 cravatta mickey, 5 o 6  sciarpe e anche un paio di calze).




permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 2/3/2010 alle 20:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



23 novembre 2009

old panda road trip, 2

Ecco, passo sul traffico e le due ore di fila che abbiamo fatto per passare il San Gottardo, galleria ben famosa dagli automobilisti che fanno spesso la strada Italia verso Nord Europa.

A fine serrata, avevamo percorso solo un trecentocinquanta chilometri quando abbiamo deciso (verso le dieci e mezza di sera) di fermarci e trovare un albergo.

Praticamente, ho preso un uscita dell'autostrada a caso e da lí mi sono avviato verso un villaggio, il villaggio di Aarburg.
Per dari un idea di come è questa città, vi dico che ci sono 4 concessionarie di macchine, tre ristoranti, un castello medievale e cinque o sei abitazioni!

Noi, mio nonno e me, abbiamo lo stesso trovato rifuggio dove dormire, ovvero una "Gasthaus", specie di taverna, centro culturale e albergo che esiste dal Quattrocento.
Il villaggio è stato distrutto in un incendio nel 1840, ivi compreso il nostro albergo ma è stato tutto ricostruito molto rapidamente.




permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 23/11/2009 alle 19:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



20 settembre 2009

old panda road trip, prima parte

partenza: Milano stazione San Cristoforo.
Destinazione: Bruxelles, Woluwé.

Ecco ho fatto risalire la mia macchina, una panda del vecchio modello, da Palermo a Bruxelles.
Da Palermo a Milano la macchina ha viaggiato in treno. Da Milano a Bruxelles, invece, ero io a guidare.

Siamo (io e mio nonno, che ha quasi ottant'anni ma si è comportato come un adolescente in uscita scolastica) arrivati all'aeroporto di Orio al Serio verso ora di pranzo e dopo aver mangiato abbiamo preso il taxi. Un ora di macchina con il tassista che parlava, parlava e ancora parlava.
Arriviamo poi alla stazione dove la macchina era in deposito, facciamo le formalità e ce ne andiamo in diezione di Bruxelles.

Prime due ore di viaggio: siamo per primo bloccati attorno a Milano per colpa del gran premio di Monza. Poi viene un temporale e poi proseguiamo sempre lentamente, per via del traffico, in direzione di Como e poi fino allla frontiera. Passata la frontiera, ci fermiamo. Ho guidato due ore, abbiamo fatto meno di cinquanta chilometri.....

A seguire.




permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 20/9/2009 alle 13:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



19 agosto 2009

avrei voluto...

rimanere ancora in spiaggia dalla mattina alla sera, 
giocare ancora ogni mattina a beach volley con palermitani in vacanza,
vincere il gioco aperitivo,
imparare a fare tiro con l'arco senza ammazzare nessuno,

in altre parole: ma perché devono finire le vacanze?????????????

 




permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 19/8/2009 alle 19:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa



24 maggio 2009

prosit...

sono quasi due ore che sono arrivato al lavoro. Da quasi un ora abbiamo un gruppo di tedeschi al bar che stanno bevendo 1 quantità di birra che non è normale.
Vabbe, sono tre giorni che sono qui, ed hanno già preso un 15 birre a camera; stasera c'è chi è già alla terza in un ora e quinta o sesta per oggi.





permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 24/5/2009 alle 0:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa



9 maggio 2009

Veronica e Silvio

Il divorzio di Berlusconi ha dato ispirazione a Pierre Kroll, il più grande carricaturista belga. Eccone un esempio:


5 mai 2009

Berlusconi a Veronica: "ma, Veronica, si tratta solo della figlia del mio autista e di due collaboratrici molto competenti."

Secondo esempio:

7 mai 2009
Sarkozy: Silvio, lo sai che si dice: una di persa... ed hai visto con chi mi ritrovo?
Berlusconi: un po' troppo vecchia per me la tua Carla.

Fonte: http://mediatheque.lesoir.be/le_kroll. Versione online del quotidiano belga Le Soir.




25 aprile 2009

nuova linea di bus

Partito da qualche settimana, la nuova linea di bus conosce già un enorme successo. 
Partenze frequenti, ma è prevvista corsa di sola andata.
Per riconoscerlo, ecco una foto del nuovo bus:





permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 25/4/2009 alle 1:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



13 aprile 2009

succede in hotel

 Passeggiando per i coridoi dell'albergo, trovo, sulla porta di una camera, secchio e prodotti per pulire. Siccome già ero passato di là in giornata (e non l'avevo visto), capisco che sono i clienti della camera ad averlo messo là.
La domanda sorge spontanea: sarano stati i clienti a metterlo là, per protestare che l'albergo non fosse pulito? non credo, visto che l'albergo è abbastanza pulito e che i clienti di quella camera non mi sembrano maniaci della pulizia.
Forse allora l'avra dimenticato nella loro camera la persona delle pulizie?
Boh,chi lo sa?

Per 4 giorni una coppia ci ha chiesto ogni sera informazioni sui ristoranti della città e poi ci ha fatto prenotare... i ristoranti consigliati dalla loro guida turistica, fregandosi completamente delle nostre suggestioni.
Questi meritano un premio speciale perché, partiti in macchina per l'aeroporto di Palermo, dopo aver mancato l'uscita dell'autostrada (visto com'è indicata quell'uscita, veramente non so come hanno fatto), sono giunti all'aeroporto di Trapani Birgi e solo là, dopo tre ore, si sono resi conto di aver fatto un po' troppo di strada (qualche 100km in troppo).

Madre e figlio in viaggio. l'albergo è situato in una strada ove le macchine possono passare solo in una direzione (senso unico). il primo giorno arriva questa macchina in senso contrario. Riferiamo a chi guida (il figlio) che non si può andare in questa direzione. Lui risponde "ah non lo sapevo". Per tre giorni, continuerà ad arrivare in senso contrario e ripeteremo che è contro senso. L'ultimo giorno, arriva (contro senso, ovviamente) parcheggia male e dopo 20 secondi si sentono le sirene della polizia perché la macchina dei clienti impediva la volante di passare. Ho dovuto salire io in macchina e guidare all'indietro fino alla prima traversa, scusandomi con la polizia per il rincogl... dei nostri clienti.




permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 13/4/2009 alle 21:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



3 aprile 2009

è tornata

l'alta stagione. Un portiere notturno di albergo se ne accorge quando vede che alle due del mattino non dorme perché ci sono ancora camere che devono rientrare, poi i suoi colleghi l'hanno avvertito che alcuni clienti hanno la sveglia molto (troppo) presto.
E il planning per domani prevvede anche arrivi a tarda notte.
Buonanotte a tutti.




permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 3/4/2009 alle 1:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



11 marzo 2009

filosofia

Come già ho avuto modo di scrivere su questo blog, sapete che c'è gente che, nella vita, sembra non aver altro da fare che svegliare i portieri di notte che dormono tranquillamente nel loro orario di lavoro. Fra quelli, il barbone che si presentò in albergo la notte scorsa verso le 02:00:

- Salve, avete un po' di smacchiatore?
- Mi dispiace, ma non ne abbiamo
- Come, ma come fa un cliente se si macchia i pantaloni mentre è nell'hotel?
- Solitamente, i clienti arrivano con bagagli ed hanno altri vestiti. Dunque si cambiano.
- Ah. Ma dove posso trovare smacchiatore?
- A quest'ora mi sembra un po' difficile. 
- ma c'è qualche albergetto vicino?
- si, ci sono tanti alberghi. Ma gli alberghi non tengono queste cose.
- Lei ha l'accento di Torino. E mi è pure antipatico.
- Mi dispiace.
- Ma veramente è normale che non abbia smacchiatore?
- certo che è normale. (si allontana) buona notte.
-ma buona notte un ca....




permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 11/3/2009 alle 20:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



28 febbraio 2009

Egregio direttore,

E' con molto rammarico che Le scrivo oggi questa lettera per consegnarLe le mie dimissioni dopo dieci anni di lavoro nella Sua azienda.

Infatti desidero porre fine alla nostra collaborazione entro 15 giorni da ricezione della presente poiché ho accettato l'offerta fattami dalla Bastardi S.R.L., il Vs concorrente diretto, di cui Lei conosce benissimo la macchina del titolare per aver tentato varie volte di darci fuoco.

le motivazioni che mi hanno spinte ad accettare l'offerta dei Vs concorrenti sono numerose. Mi hanno promesso, fra l'altro, di farmi prendere tutte le ferie a cui ho legalmente diritto (altro che 4 giorni l'anno), che il mio stipendio sarà quanto risulta in busta paga e che le ore di straordinario che dovrò fare saranno solo 4 a settimana (a confronto di 20 nella Sua azienda).

Nell'attesa di una sua risposta, invio distinti saluti.




permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 28/2/2009 alle 17:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



8 febbraio 2009

la chiave

Venerdì, circa mezzanotte. rientrano in albergo due ospiti piuttosto ubriachi. Lì apro, do la chiave della loro camera, e loro salgono (con qualche difficoltà e qualche litro di birra in pancia).

Sento molto rumore al primo piano, poi porte che si aprono e chiudono, poi più niente. Penso che siano in camera e non romperanno più.
Purtroppo non è così. Infatti, dopo una decinna di minuti, di nuovo rumore di porte e dopo un minuto uno dei due riscende e mi chiede la chiave della loro camera. Avendo già consegnata la detta chiave, l'invito a cercare ma dice di non trovarla.
Rifaccio tutta la strada dal ricevimento alla loro camera, controllo tutto il primo piano pregando che non vomitassero (sinceramente, avevo poca voglia di passare la notte a pullire il coridoio del primo piano) e alla fine vado a prendere una chiave di ricambio.
Entrano in camera e vanno a dormire.

Ieri sera arrivo in hotel e sul quaderno dedicato ai messaggi fra colleghi, leggo "x BPP: quelli della ... mi hanno chiesto xk avevano due kiavi! AHAHAHAH!!!"




permalink | inviato da BELGAPALERMITANOEPAZZO il 8/2/2009 alle 18:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


sfoglia     novembre       
 







Blog letto 61245 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom